©2017 Luigi Ostoni Srl

Follow us:

Sign up to our newsletter!
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram - White Circle
  • LinkedIn Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Via C. Battisti, 38 - 20032 Cormano (Milano)

August 24, 2017

Please reload

Post recenti

Millefoglie di radicchio rosa con besciamella al vino bianco e mandorle

August 24, 2017

1/10
Please reload

Post in evidenza

Spaghetti alle vongole

February 19, 2017

 

Ingredienti

 

- 400 Gr Di Spaghetti

- 1 Kg Di Vongole

- Mezzo Bicchiere Di Vino Bianco Secco Di Buona Qualità

- Uno Spicchio Di Aglio

- Peperoncino q.b.

- Olio extravergine di oliva q.b.

- Sale q.b.

 

Preparazione

 

1. Mettete le vongole in un'insalatiera con acqua salata, e lasciatele qualche ora, cambiando spesso l'acqua; questo permetterà di eliminare la sabbia che potrebbero contenere.

 

2. Sciacquatele, scolatele e mettetele in una larga padella antiaderente, poi accendete il fuoco.Dopo qualche minuto le valve inizieranno ad aprirsi, continuate la cottura per un paio di minuti; eliminate quelle che alla fine non si saranno aperte.

 

3. Togliete le vongole dalla padella e deponete le in una ciotola. Filtrate l'acqua che si sarà formata nella padella per eliminare eventuale sabbia, mettete da parte anch'essa in un altro contenitore.

 

4. Lavate, asciugate la padella e mettetevi a soffriggere in 4-5 cucchiai di olio uno spicchio di aglio e un peperoncino piccolo.

 

5. Quando l'aglio sarà imbiondito, toglietelo, abbassate la fiamma, poi unite le vongole aperte facendo attenzione ad eventuali schizzi di olio caldo.

 

6. Quando le vongole iniziano a soffriggere bagnate con il vino bianco e fate evaporare.

 

7. Ora versate nella padella l'acqua prodotta durante la cottura delle vongole. Lasciate cuocere ancora un paio di minuti, poi spegnete.

 

8. Nel frattempo fate lessare gli spaghetti in abbondante acqua poco salata, poi scolateli al dente e versateli nella padella.

 

9. Rimettete la padella con le vongole sul fuoco, fate insaporire per un minuto, spegnete e servite.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici