©2017 Luigi Ostoni Srl

Follow us:

Sign up to our newsletter!
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram - White Circle
  • LinkedIn Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Via C. Battisti, 38 - 20032 Cormano (Milano)

August 24, 2017

Please reload

Post recenti

Millefoglie di radicchio rosa con besciamella al vino bianco e mandorle

August 24, 2017

1/10
Please reload

Post in evidenza

Pasta con le sarde: la Sicilia in tavola

February 4, 2017

 

Ingredienti:

  • 400 g di bucatini

  • 400 g di sarde

  • 4 mazzetti di finocchietto selvatico fresco

  • 60 g di pinoli

  • 3 filetti di acciughe dissalate

  • 1 spicchio d’aglio

  • 1 cipolla

  • Pistilli di zafferano o una bustina di zafferano

  • Farina

 

Preparazione

1- Per prima cosa lessate in acqua salata il finocchietto per circa 15 minuti, scolate e tenete da parte conservando anche dell’acqua di cottura.

2- Intanto preparate le sarde, toglietegli la testa, tagliateli in due e toglietegli la spina. Metà di esse infarinatele e friggetele in olio bollente, le restanti, invece, scaldatele in un tegame d’olio con uno spicchio d’aglio e cuocetele per 15 minuti aggiungendo un po’ di acqua di tanto in tanto per non farle asciugare.

3- Sciogliete lo zafferano in un piccolo recipiente con un po’ di acqua e aggiungetelo alle sarde, fate cuocere finché le sarde non diventano un sugo cremoso.

4- Nel frattempo tagliate la cipolla e soffriggetela, aggiungete il finocchietto selvatico, l’uvetta passa, i pinoli e le acciughe.
Fate cuocere il tutto per 10 minuti circa.

5- Cuocete la pasta, una volta cotta, scolatela e fatela saltare con il sugo preparato, mantecate la pasta con un po’ di acqua di cottura del finocchietto.

6- Infine aggiungete delicatamente le sarde fritte e servite!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici